Tag

, , , ,

Quando mi è stato proposto di partecipare alla sfilata “Donna Sempre” al carcere di Rebibbia, facendo presentare le mie borse alle detenute, non ho esitato a dire di sì.

Sono entrata lì, in punta di piedi per dare qualcosa a donne che avevano sbagliato e che stavano pagando, ma ho ricevuto molto di più: ho vissuto la loro trasformazione…  gli occhi spenti  e le spalle curve durante le prove, all’improvviso, sotto  le mani di truccatori e parrucchieri, guardandosi allo specchio, si illuminavano e ridevano mettendosi le mani sulla bocca, vedendosi alte, belle, eleganti, ancora donne…

… e venivano avanti sulla passerella inondate dalla luce che sprigionava da tutto il loro essere… è quella luce ad essermi rimasta nel cuore, quelle scintille che rimangono sempre ardenti anche se sopite sotto le ceneri degli sbagli e dei dolori.

sfilata carcere rebibbia

borse tg2 costume e società

Ida Galati, fashion blogger de Le Stanze della Moda, ha raccontato l’evento così

Annunci